Seleziona una pagina

Mickey Mouse – Andy Warhol

Opere Andy Warhol con Topolino

Mickey MouseAndy Warhol – Scopri le Opere di Andy Warhol con Topolino, il famosissimo personaggio Walt Disney nella versione Pop Art.

Tra le Opere di Andy Warhol, Topolino è indubbiamente una delle serigrafie più iconiche e famose dell’Artista Pop Art.

Questa serie di Quadri di Andy Warhol è la prima che l’artista realizza usando come soggetto personaggi di fantasia popolari della cultura moderna, al posto dei volti delle celebrità che era solito ritrarre.

Il conosciutissimo personaggio Walt Disney di Andy Warhol Mickey Mouse fa la sua prima comparizione nel 1981 in una collezione realizzata dall’artista e rinominata Myths.

 

Andy Warhol – Mickey Mouse – Il Portfolio Myths

Andy Warhol, il maggior esponente della Pop Art,  ha raggiunto l’apice del suo successo tra gli anni ’60 e ’70 in cui i soggetti preferiti dell’artista erano le icone americane.

Nel 1981 l’artista realizza una collezione chiamata Myths in cui compare per la prima volta Mickey Mouse, insieme ad altri personaggi leggendari della cultura popolare.

Tra le immagini presenti nel Myths Portfolio oltre all’iconico Topolino Andy Warhol raffigura:

  • Santa Claus
  • Superman
  • Dracula
  • The Witch
  • The Star
  • Uncle Sam
  • Mammy
  • Howdy Doody
  • John Wayne
  • The Shadow

Mickey Mouse, creato da Walt Disney nel 1928, è senza dubbio tra questi il nome più conosciuto e amato nel mondo dei cartoni animati anche al giorno d’oggi.

Questa Serigrafia di Andy Warhol venne riprodotta in tiratura limitata, numerata e firmata di 200 pezzi dove compare Mickey Mouse di profilo su uno sfondo impreziosito da polvere di diamante.

Topolino, a differenza delle altre Opere di Andy Warhol incentrate sui fumetti, presenta una sagoma strettamente ritagliata e la messa a fuoco al centro dell’immagine ne esalta l’importanza non lasciando spazio a possibilità di narrazione.

Topolino – Andy Warhol si appassiona a Mickey Mouse

Andy Warhol nella collezione Myths rappresenta i vari aspetti della sua personalità associandoli ad archetipi che facevano parte della cultura popolare americana.

L’artista vuole trasmettere attraverso questi Quadri Pop Art le sue speranze, le fantasie, i sogni e le paure.

Andy Warhol adorava in particolar modo Topolino e lui stesso ha dichiarato che avrebbe voluto diventare un’icona culturale come il personaggio Walt Disney.

Durante la sua infanzia, esattamente in terza elementare, all’artista venne diagnosticata la Corea di Sydenham, una malattia che comporta movimenti a scatti incontrollati del viso, di mani e piedi.

A causa di questa malattia Warhol dovette assentarsi spesso da scuola trascorrendo un’adolescenza difficile e solitaria, fu così che si appassionò a Topolino ed ai fumetti di Superman, che gli tenevano compagnia.

Topolino era diventato un’icona commerciale a tutti gli effetti, conosciuto ovunque nel mondo come marchio della Disney.

Warhol infatti idolatrava Walt Disney per l’impero artistico commerciale di successo che era riuscito a creare.

Anche nelle Factory si può notare qualche tratto di somiglianza con uno studio di animazione dove tanti assistenti riproducono meccanicamente le immagini serigrafiche dell’artista.

Andy Warhol associa Mickey Mouse all’immagine per eccellenza del gioco spensierato e dell’innocenza infantile, attribuendo il merito di tale associazione soprattutto all’influenza subita dai media.

L’aspetto sempre fresco e l’età invariata di questa icona dei cartoni animati rende Topolino un personaggio immortale e tra i preferiti della storia americana, perfetto per diventare una delle Opere di Andy Warhol.

Double Mickey Mouse 269 – Andy Warhol

Double Mickey Mouse è stata la seconda opera creata da Andy Warhol ispirata al personaggio di Walt Disney nel 1981.

Quest’immagine è nata dal Mickey Mouse singolo del portfolio Myths, è stata realizzata in 25 variazioni di colore con o senza l’aggiunta di polvere di diamanti e ognuna di esse è unica.

In questa versione di Topolino Andy Warhol utilizza la tecnica della ripetizione dell’immagine, usata anche per Double Elvis.

Ripetere le immagini più volte era un processo usato spesso dall’artista per dare un aspetto più meccanico e plastico alle opere.

Andy Warhol Quadrant Mickey Mouse

Creato da Andy Warhol, Quadrant Mickey Mouse è una delle opere dell’artista che fa parte della collezione Myths realizzata nel 1981 ispirata a Topolino.

In questo Quadro Warhol raffigura la mascotte di Walt Disney ripetendo l’immagine 4 volte con colori vivaci come il viola chiaro, il giallo e l’azzurro.

Tra le Opere di Andy Warhol Quadrant Mickey Mouse è uno degli omaggi dell’artista al suo personaggio preferito dei cartoni animati Topolino, da sempre icona mondiale della Disney.

In Mickey Mouse Andy Warhol utilizza uno stile diverso rispetto a quello usato per le altre serigrafie dedicate ai fumetti in precedenza, ponendo Topolino al centro dell’immagine con una messa a fuoco sul protagonista che non era solito fare.

La tela di Andy Warhol Quadrant Mickey Mouse misura 153×153 cm ed è una delle opere che hanno contribuito a conferire ancora più notorietà all’artista Pop Art.